Archivi della categoria: Attualità

Venti di guerra contro l’Iran: basta guerre per i profitti!

L’uccisione del generale iraniano Soleimani da parte degli Stati Uniti è un atto irresponsabile e criminale, che rischia di far precipitare la già difficile situazione del Medio Oriente. Dopo aver dato l’ordine di attaccare il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, si è difeso dicendo

Perchè lo scontro Usa-Iran è sintomo della crisi del capitalismo

L’omicidio ordinato da Trump contro il generale iraniano Ghassem Soleimani è un atto grave ed irresponsabile che va condannato. Un atto che rischia di provocare una guerra, coinvolgendo anche altre grandi potenze capitalistiche (non dimentichiamo che il regime iraniano è appoggiato da Cina e Russia).

Articolo evidenziato

La legge è uguale per chi se lo può permettere

I Benetton, proprietari di Autostrade e responsabili della tragedia del Ponte Morandi, non hanno fatto un giorno di carcere e continuano a fare i miliardi. I Riva, i vecchi proprietari dell’ILVA che per anni hanno inquinato e ucciso impunemente i cittadini di Taranto e i

Articolo evidenziato

Il decreto sicurezza abolisce il diritto di lottare

A Prato diversi operai che scioperavano perché il padrone non li pagava da 7 mesi e li costringeva a lavorare 12 ore al giorno, compresi i festivi, sono stati sanzionati dalla questura con multe fino a 4000 euro per il reato di “blocco stradale”, previsto

Bonaccini e Borgonzoni: due facce della stessa medaglia

Ma davvero ci sono persone che pensano che per fermare la Lega in Emilia Romagna occorra sostenere uno come Bonaccini che candida nella sua lista capitalisti sfruttatori che trattano i lavoratori come schiavi? Davvero pensano che un partito borghese e neoliberista come il PD possa

Quello che manca alle sardine è un programma anticapitalista

Fra snobbare con arroganza il movimento delle sardine ed esaltarlo acriticamente esiste una sana via di mezzo. Il fatto che decine di migliaia di persone stiano scendendo in piazza contro Salvini e contro il razzismo è positivo, un segnale importante in un Paese in cui

Editoriale Il governo nazionalizzi l’Ilva

Le recenti elezioni umbre hanno dimostrato quando fosse vuota e vana la speranza che le destre potessero essere sconfitte con una manovra di palazzo, con un rimpasto di governo e con nuova maggioranza. La caduta del primo governo Conte e l’estromissione di Salvini dal governo

Articolo evidenziato

Il mondo è una polveriera

Cile, Bolivia, Ecuador, Haiti, Iran, Iraq, Libano, Hon Kong. Il mondo è una polveriera. In tutto il mondo le masse popolari si ribellano contro il capitalismo e i suoi governi. In tutto il mondo lo Stato borghese risponde alle proteste con i massacri e la