Categoria: ZZ_Copertina

Venti di guerra contro l’Iran: basta guerre per i profitti!

L’uccisione del generale iraniano Soleimani da parte degli Stati Uniti è un atto irresponsabile e criminale, che rischia di far precipitare la già difficile situazione del Medio Oriente. Dopo aver dato l’ordine di attaccare il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, si è difeso dicendo

Perchè lo scontro Usa-Iran è sintomo della crisi del capitalismo

L’omicidio ordinato da Trump contro il generale iraniano Ghassem Soleimani è un atto grave ed irresponsabile che va condannato. Un atto che rischia di provocare una guerra, coinvolgendo anche altre grandi potenze capitalistiche (non dimentichiamo che il regime iraniano è appoggiato da Cina e Russia).

Perchè la strage di Piazza Fontana è stata una strage di Stato

Il 12 Dicembre del 1969 una bomba esplose in Piazza Fontana a Milano, provocando 17 morti e decine di feriti. Dopo anni di falsità e depistaggi e un lungo iter processuale oggi sappiamo che questa strage fu compiuta dai neofascisti di “Ordine Nuovo“, con la

Crimini dimenticati dei fascisti croati

Tutti conoscono gli orrori dei campi di sterminio nazisti ma quasi nessuno è a conoscenza delle atrocità commesse dagli ustascia, i fascisti croati, con la complicità della Chiesa cattolica. Gli ustascia guidarono dal 1941 al 1945 uno Stato fantoccio croato, al servizio di Hitler e

Quello che manca alle sardine è un programma anticapitalista

Fra snobbare con arroganza il movimento delle sardine ed esaltarlo acriticamente esiste una sana via di mezzo. Il fatto che decine di migliaia di persone stiano scendendo in piazza contro Salvini e contro il razzismo è positivo, un segnale importante in un Paese in cui

Editoriale Il governo nazionalizzi l’Ilva

Le recenti elezioni umbre hanno dimostrato quando fosse vuota e vana la speranza che le destre potessero essere sconfitte con una manovra di palazzo, con un rimpasto di governo e con nuova maggioranza. La caduta del primo governo Conte e l’estromissione di Salvini dal governo

Libano cresce e si rafforza il movimento di massa

E’ passato quasi un mese dalla rivolta del 17 ottobre che ha scosso il Libano. Questo movimento è nato spontaneamente a seguito di una serie nuove tasse, tra cui una tassa sull’applicazione WhatsApp. Un regime politico basato sul settarismo religioso Dalla fine della guerra civile

Aboliamo i Decreti Sicurezza!

Ad un anno dall’approvazione del primo decreto sicurezza, approvato il 9 novembre del 2018, si è svolto a Roma il Corteo Nazionale per l’abolizione dei decreti sicurezza. Alla manifestazione hanno preso parte più di 190 organizzazioni da tutta Italia. Nel corteo, partito dal Colosseo sotto