Marxismo

Tesi su Feuerbach
Questo testo breve e denso fu scritto da Marx nel marzo del 1845. Rimase tuttavia a lungo inedito finchè non fu pubblicato da Engels che lo riprodusse in appendice al suo Ludwig Feuerbach e il punto di approdo della filosofia classica tedesca (1888).
Manifesto del Partito Comunista
Il Manifesto del Partito Comunista fu scritto da Karl Marx e Friedrich Engels fra il 1847 e il 1848 e pubblicato a Londra il 21 febbraio del 1848. Il libro fu commissionato dalla Lega dei Comunisti per esprimere il loro progetto politico. Nonostante i suoi quasi 160 anni il libro conserva una validità e una attualità profetica.
La Guerra civile in Francia
Il brillante testo di analisi storico-politico scritto da Karl Marx a seguito della Comune di Parigi, il primo tentativo della classe operaia di dotarsi di un proprio stato definito da Marx “l’assalto al cielo” nel 1871.
L’evoluzione del socialismo dall’utopia alla scienza
Nel 1880, su richiesta di Paul Lafargue, genero di Marx, Engels rielaborò tre capitoli della famosa polemica contro l’idealista tedesco Eugen Dühring nota come “Antidühring”. Le parti che costituiscono questo opuscolo sono: il capitolo I dell’introduzione ed i capitoli I e II della terza sezione.
Riforma Sociale o Rivoluzione?
In questo fortunato opuscolo la giovane rivoluzionaria Rosa Luxembourg polemizza contro la deriva riformista che si sta impossessando della Socialdemocrazia tedesca. In particolarmodo l’autrice si scaglia contro le idee del revisionista Edouard Bernstein che attua una rivisitazione in senso riformista del pensiero e dell’opera di Marx e  Engels. Nonostante abbia più di cento anni questo scritto conserva una grande attualità.
Perchè i marxisti si oppongono al terrorismo individuale
In questo articolo Trotsky polemizza contro il terrorismo individuale sottolineando come i terroristi siano ‘dei liberali con le bombe’ vale a dire degli individui che nella loro azione politica sminuiscono sistematicamente il ruolo delle masse e glorificano il ruolo del singolo.
Tre fonti e tre parti integranti del marxismo
In questo breve articolo del 1913 Lenin riassume le fre fonti principali alle quali si affideranno Marx e Engels nell’elaborazione della loro teoria. Esse sono la filosofia classica tedesca, il socialismo utopico francese e l’economia politica inglese.
L’imperialismo Fase suprema del capitalismo
In questo testo del 1916 Lenin spiega quelle che sono le caratteristiche economiche dell’imperialismo. L’imperialismo è la forma che assume il capitalismo nella sua fase matura. Questa fase si caratterizza dall’esportazione di capitale finanziario che nasce dalla fusione tra capitale bancario e capitale industriale e dalla creazione di monopoli.
Stato e Rivoluzione
Il presente opuscolo fu scritto nell’agosto-settembre 1917. Avevo già preparato il piano di un VII capitolo: “L’esperienza delle rivoluzioni russe del 1905 e del 1917”, ma all’infuori del titolo non ho avuto tempo di scriverne una sola riga; ne fui “impedito” dalla crisi politica, vigilia della Rivoluzione d’Ottobre 1917. Non c’è che da rallegrarsi di un tale “impedimento”. Ma la seconda parte di questo opuscolo (“L’esperienza delle rivoluzioni russe del 1905 e del 1917”) dovrà certamente essere rinviata a molto più tardi; è più piacevole e più utile fare “l’esperienza di una rivoluzione” che non scrivere su di essa.
Pietrogrado, 30 novembre 1917, Lenin.
Programma Di Transizione
Questo testo il cui titolo completo è : “L’agonia del capitalismo e i compiti della IV Internazionale La mobilizzazione delle masse attorno al Programma di Transizione in preparazione della conquista del potere” può essere considerato come il programma fondativo della Quarta Internazionale.
La loro morale e la nostra
In questo testo Leon Trotsky risponde alle calunnie dello stalinismo e della borghesia difendendo la prassi politica del bolscevismo e la morale marxista rivoluzionaria. Il testo è dedicato alla memoria di Lev Sedov, figlio di Trotsky e dirigente rivoluzionario che venne assassinato a Parigi durante la pubblicazione di questo lavoro.
Classe, partito e direzione
In questo brillante articolo incompleto del 1940 Leon Trotsky analizza la dinamica del processo rivoluzionario Spagnolo e la definitiva sconfitta della rivoluzione a causa degli errori della CNT e del ruolo criminale svolto dallo stalinismo durante la rivoluzione e la guerra civile.