Articoli con tag: elezioni

Editoriale : I lavoratori non hanno alleati in Parlamento

L’elezione dei presidenti di Senato e Camera, rispettivamente seconda e terza carica dello stato è avvenuta grazie ad una convergenza dei voti del Movimento Cinque Stelle, della Lega e di Forza Italia sulle figure di Roberto Fico ed Elisabetta Casellati. Il semplice fatto che Roberto

Tante facce, stessa politica. Serve una reale alternativa!

  A poche settimane dal voto per le elezioni politiche del 4 marzo il sistema paese resta dominato da una profonda crisi economica e dalle sue ripercussioni politiche e sociali. La legislatura che si era appena conclusa si era aperta sotto il segno del rinnovamento

Resistenze Internazionali con Potere al Popolo

Le ragioni della nostra scelta La nascita del progetto di Potere al Popolo, lanciato dai compagni napoletani dell’Ex OPG, rappresenta un coraggioso tentativo di ridare voce ai giovani, ai precari e ai lavoratori esclusi da oltre un decennio dalla rappresentanza politica. Per la prima volta

Potere al Popolo: Assemblea di Genova

Il 15 dicembre si è svolta a Genova l’assemblea del movimento Potere al Popolo, presso il CAP di Via Albertazzi. Potere al popolo è un movimento politico che nasce dal basso, in particolare dall’Ex Opg Occupato “Je so’ Pazzo” di Napoli. L’appello per costruire un’alternativa

Alcune riflessioni sulla fase politica

Pubblichiamo questi sintetici punti di valutazione sulla situazione politica italiana a poche settimane dalla fine del 2017 in una situazione generale caratterizzata da grande incertezza e instabilità sul fronte politico ed economico.   1) A pochi mesi dal voto per le elezioni politiche la situazione

Nessuna anteprima

ELEZIONI Regionali in Sicilia, vince la destra e la mafia

«Una settimana  prima di essere ucciso, Fava gira armato, consapevole, forse, di essere un uomo morto. Sempre quella settimana, Enzo Biagi gli pone una domanda, la più semplice di tutte: “Cosa si deve fare per eliminare la mafia?”. Fava quasi divertito risponde come avrebbe fatto

GRAN BRETAGNA La sconfitta dei conservatori

Pubblichiamo il primo commento del Socialist Party inglese dopo i risultati delle elezioni politiche inglesi dell’8 giugno. Theresa May ha giocato con il fuoco e si è bruciata. Questo è il messaggio che spicca nei titoli di giornali come il Sun e il Daily Mail,

FRANCIA Macron vince di misura al primo turno

I media esultano per l’affermazione di Macron ai danni di Marine Le Pen alle presidenziali francesi, ma hanno veramente di che esultare? Per le classi dominanti in realtà gli aspetti positivi di questo primo turno sono pochi. Non c’è stato il crollo della partecipazione come

Austria elezioni presidenziali Round 4

Vittoria per Van der Bellen il candidato dei verdi che si è imposto contro il leader di estrema destra Hofer. Ma questa non è una vittoria, se non cambia nulla la sconfitta è solo rinviata. Anche se quelli che sono andati a votare per impedire

Nessuna anteprima

La sinistra e il cretinismo parlamentare

Caccia al seggio…?! La sinistra e il cretinismo parlamentare Il 22 Gennaio 1882 il Parlamento italiano varò una riforma elettorale che ampliò gli aventi diritto al voto portandoli da poco più di 600mila a oltre due milioni, il 7% della popolazione. Come conseguenza alle successive