Articoli con tag: Trotsky

In Evidenza

In memoria di Christiaan Georgievič Rakovskij

L’11 settembre è una data nota ai più come data di tristi commemorazioni. In tanti ricordano gli attentati terroristici dell’11 settembre del 2001 e il successivo sviluppo della “guerra preventiva” con l’invasione dell’Afghanistan e dell’Iraq, avvenimenti tragici che hanno sconvolto le vite di decine di

In difesa del marxismo

In difesa del Marxismo di Leon Trotsky è un libro che ogni marxista deve studiare. È una raccolta di lettere e documenti riferiti ad un acceso dibattito all’interno del Partito Socialista dei Lavoratori negli Stati Uniti nel periodo 1939-40.

È un libro molto ricco, contiene insegnamenti sull’applicazione della teoria marxista in un mondo in rapido cambiamento: era l’epoca dello stalinismo al potere in Unione Sovietica, del fascismo al potere in Italia e in Germania e della seconda guerra mondiale. Parallelamente, questo scritto tratta della costruzione del partito rivoluzionario dell’orientamento verso la classe operaia, della democrazia del partito e dell’internazionalismo. Una cosa è evidente in tutto il libro, Trotsky non era un marxista che ripeteva solo vecchie formule e non aveva paura di ammettere i suoi errori.

RECENSIONE : Proletkult di Wu Ming

Proletkult è l’ultimo romanzo scritto coralmente del collettivo di scrittori Bolognesi Wu Ming. Il romanzo è ambientato nella Mosca del 1927 ed è costruito attorno alla complessa figura del medico, scrittore, filosofo ed ex rivoluzionario russo Aleksandr Bogdanov. La trama del racconto si snoda attorno

Trotsky La vita è bella

Il 20 agosto del 1940 a Coyoacan, città del Messico, un sicario stalinista assassinava vigliaccamente e con l’inganno Leon Trotsky, il dirigente rivoluzionario che con Lenin era stato il principale artefice della vittoria nella rivoluzione russa dell’ottobre del 1917. L’omicidio di Trotsky fu voluto personalmente

Cos’è stato il ’68?

  “Du passé, faisons table rase” (del passato facciamo tabula rasa), recita un verso dell’Internazionale, nella versione originale di Eugéne Pottier, che ne scrisse i versi nel 1871, dalla clandestinità poco dopo la feroce repressione borghese de La Commune. Liberiamoci dalle catene della tradizione, dal

OTTOBRE 1917 Cento anni dall’assalto al cielo

  Sono passati esattamente cento anni da quando le masse popolari di Pietrogrado, sotto la guida del partito bolscevico di Lenin e Trotsky lanciarono la vittoriosa insurrezione che depose il governo provvisorio e avviò la costruzione di una società socialista. Il 7 novembre del 1917

A cent’anni dalla Rivoluzione Russa

Sono passati cento anni da quel fatidico 7 novembre del 1917 nel quale le masse popolari russe diedero il grande “assalto al cielo” conquistando il potere politico e avviando la costruzione di una società socialista. In questi cento anni gli sviluppi storici sono stati numerosi

Falsi miti : Enrico Berlinguer

L’11 Giugno del 1984 moriva Enrico Berlinguer, lo storico dirigente del Partito Comunista Italiano che guidò il PCI dai primi anni ’70 fino alla sua morte. In occasione dell’anniversario della sua scomparsa anche quest’anno, come del resto ogni anno, la stragrande maggioranza della sinistra italiana

80 anni fa l’insurrezione operaia di Barcellona

Sono trascorsi esattamente ottant’anni dalla rivolta operaia scoppiata a Barcellona nel Maggio del 1937, una rivolta che vide sollevarsi in piena guerra civile (1936-1939) la classe operaia di Barcellona contro il governo repubblicano della capitale catalana, composto da una coalizione di partiti di sinistra che

Come si formano i rivoluzionari

Lettera di Trotsky a Maurice Paz. (1929) Caro compagno Paz, Alla lettera allegata, che non devo caratterizzare come sarebbe opportuno nella mia replica dato che sono sicuro che collaborerò con la maggioranza dei firmatari, che hanno firmato per sbaglio, a tale lettera voi ne aggiungete